Archivi tag: pianeti terrestri

Più Terre nell’Universo del futuro

La Terra è nata molto presto nel contesto della storia cosmica. È quanto emerge da un recente studio teorico secondo cui solo l’8 percento dei pianeti potenzialmente abitabili erano presenti nell’Universo quando si originò il nostro Sistema Solare 4,6 miliardi di anni fa. La nascita di nuovi pianeti continuerà ancora anche quando tra 6 miliardi di anni circa il Sole si troverà alla fine del suo ciclo vitale. In altre parole, la maggior parte di quei pianeti, stiamo parlando del 92 percento, si deve ancora formare. I risultati di questo studio, le cui conclusioni sono basate sui dati raccolti dalle osservazioni realizzate con il telescopio spaziale Hubble e col satellite Kepler, sono riportati su Monthly Notices of the Royal Astronomical Society. Continua a leggere Più Terre nell’Universo del futuro

Kepler-452b, una scoperta nata per caso

È passato esattamente un mese da quando la NASA ha annunciato la scoperta di un pianeta “gemello della Terra”, notizia che ha avuto come di consueto la sua eco mediatica che ha fatto il giro del web e dei media tradizionali. Analizziamo più da vicino come si è arrivati ad una tale scoperta i cui risultati sono riportati su Astronomical Journal. Continua a leggere Kepler-452b, una scoperta nata per caso

Il mistero delle dune e degli oceani cosmici

Una serie di simulazioni condotte da un gruppo di ricercatori del Tokyo Institute of Technology e della Tsinghua University indicano che in termini di contenuto d’acqua i pianeti di tipo terrestre si trovano molto più facilmente attorno alle stelle di tipo solare anzichè attorno alle stelle di massa inferiore che sono attualmente i principali oggetti di studio. Continua a leggere Il mistero delle dune e degli oceani cosmici

Alla ricerca della prossima Terra

In questo video, che fa parte delle Silicon Valley Astronomy Lectures Series, Natalie Batalha, della NASA Ames Research Center e Mission Scientist di Kepler, descrive le tecniche utilizzate dal satellite per identificare i pianeti extrasolari che orbitano attorno alle altre stelle. Continua a leggere Alla ricerca della prossima Terra

Molti più pianeti ‘oceano’ attorno alle nane gialle

Una serie di simulazioni realizzate da ricercatori del Tokyo Institute of Technology e della Tsinghua University suggeriscono che la probabilità di trovare pianeti di tipo terrestre, in termini di contenuto d’acqua, è più alta in quei sistemi contenenti stelle simili al Sole.

Continua a leggere Molti più pianeti ‘oceano’ attorno alle nane gialle

La ricerca di pianeti abitabili

Da secoli, ci domandiamo se siamo soli nell’Universo. Oggi, grazie alla scoperta di centinaia di esopianeti che orbitano attorno ad altre stelle possiamo iniziare a dare delle risposte. La domanda è: Esistono altre Terre? Sono comuni? Ospitano qualche forma di vita? Continua a leggere La ricerca di pianeti abitabili

Kepler-444, il più antico sistema planetario della Via Lattea

Una stella di tipo solare con 5 pianeti di tipo terrestre orbitanti che risale all’alba dei tempi, quando cioè si formò la nostra galassia. È quanto hanno scoperto un gruppo di astronomi della University of Birmingham grazie ad una serie di osservazioni realizzate con il satellite della NASA Kepler e i cui risultati sono apparsi su Astrophysical Journal. Continua a leggere Kepler-444, il più antico sistema planetario della Via Lattea

Kepler, gli esopianeti e la ricerca SETI

La fantascienza ritrae la nostra galassia piena di pianeti abitabili, popolati da civiltà intelligenti che sono impegnate in una sorta di commercio interstellare, senza farsi mancare eventuali conflitti tra razze aliene diverse. Ma tornando alla realtà, i pianeti terrestri e la vita extraterrestre sono ancora elusivi. Continua a leggere Kepler, gli esopianeti e la ricerca SETI

Identificati otto esopianeti dai ‘riccioli d’oro’

Gli astronomi hanno annunciato di aver trovato 8 nuovi esopianeti nella cosiddetta zona di “Goldilocks” che orbitano ad una distanza dalla propria stella dove l’acqua può esistere allo stato liquido. Questa scoperta raddoppia il numero di quei pianeti di piccole dimensioni, il cui diametro è circa due volte quello terrestre, che gli scienziati ritengono possano esistere nella zona abitabile. Tra questi 8 corpi celesti, i ricercatori ne hanno identificato 2 che sono molto simili alla Terra rispetto a tutti quelli che sono stati trovati fino ad oggi. I risultati di questo studio sono stati presentati al 225° meeting dell’American Astronomical Society (AAS).

CfA: Eight New Planets Found in “Goldilocks” Zone

arXiv: Validation of Twelve Small Kepler Transiting Planets in the Habitable Zone

Esistono pianeti binari di tipo terrestre?

E’ una domanda che è stata discussa durante il 46° meeting annuale dell’American Astronomical Society’s Division for Planetary Sciences, che si è tenuto di recente a Tucson, in Arizona. Gli scienziati ritengono che sotto certe condizioni, durante la formazione dei sistemi planetari, si può originare una coppia stretta costituita da due oggetti di taglia simile a quella del nostro pianetaContinua a leggere Esistono pianeti binari di tipo terrestre?