Archivi tag: interferometria a lunga base

VLBA rivela le onde di Alfvén nel getto di BL Lac

BLLac_jet
Mappa radio di BL Lac a 15 GHz ottenuta con il VLBA. I singoli frame dell’animazione sono interpolati linearmente tra le singole immagini VLBA di diverse epoche. Credit: M. H. Cohen et al. 2015

Secondo uno studio recente condotto con il Very Long Baseline Array (VLBA) presso il National Radio Astronomy Observatory (NRAO), onde magnetiche ad alta velocità generate da un buco nero supermassiccio distante stanno ondeggiando come una frusta la cui “presa” è stata scossa da una sorta di “mano gigante”. Gli scienziati hanno utilizzato l’interferometro radio per esplorare ad alta risoluzione il prototipo di una classe di nuclei galattici attivi: stiamo parlando di BL Lacertae (BL Lac). I risultati sono pubblicati su Astrophysical Journal. Continua a leggere VLBA rivela le onde di Alfvén nel getto di BL Lac

Come ti scatto la ‘foto’ del secolo

È noto che quasi tutte le galassie contengono nei loro nuclei un buco nero supermassiccio. Questi “mostri galattici” possono raggiungere fino a qualche miliardo di volte la massa del Sole e di solito sono circondati da un disco di accrescimento composto principalmente da gas e polvere. Nel caso della Via Lattea, si ritiene che la posizione del buco nero galattico corrisponda ad una radio sorgente complessa nota come Sagittarius A* (Sgr A*). Ma come tutti i buchi neri, finora nessuno è stato in grado di confermare la loro “reale esistenza” poiché non è possibile osservarli direttamente. Oggi, però, secondo un gruppo di ricercatori dell’Osservatorio Haystack del MIT ci potrebbe essere una possibilità.

Continua a leggere Come ti scatto la ‘foto’ del secolo