Le linee guida per risolvere i misteri della fisica fondamentale

Alla scorsa conferenza tenutasi presso l’Università del Minnesota, tra la fine di Luglio e i primi di Agosto, durante il Snowmass Community Summer Study, quasi 700 fisici delle particelle provenienti da circa un centinaio di università hanno raggiunto una serie di conclusioni allo scopo di svelare durante i prossimi venti anni i segreti più nascosti … Continua a leggere Le linee guida per risolvere i misteri della fisica fondamentale

Pubblicità

Nuovi indizi sulle cause primordiali dell’espansione cosmica

È stato detto tante volte che il Big Bang rappresenta l’enigma più profondo della cosmologia moderna e che gli scienziati stanno tentando di risolvere man mano che ci si approssima quanto più possibile ai primissimi istanti di vita dell’Universo (vedasi sondaggio). Oggi, grazie ad uno studio condotto da alcuni ricercatori del Lawrence Berkeley National Laboratory … Continua a leggere Nuovi indizi sulle cause primordiali dell’espansione cosmica

Discovered a new type of neutrino oscillation

Grazie ad uno studio recente guidato da un gruppo di fisici inglesi e giapponesi è stato possibile confermare che le particelle subatomiche, denominate neutrini, possiedono una nuova identità. Questi risultati, che danno inoltre credito agli esperimenti realizzati in Giappone presso il rivelatore T2K che ha lo scopo di studiare l’oscillazione dei neutrini, potrebbero un giorno … Continua a leggere Discovered a new type of neutrino oscillation

New ways to hunt for elusive neutrinos

Ogni secondo, trilioni di particelle chiamate neutrini attraversano il nostro corpo. Queste particelle elusive hanno una massa così piccola che non è stata ancora misurata. Inoltre, esse interagiscono debolmente con la materia che è quasi impossibile rivelarle e ciò rende molto complicato studiare le loro proprietà. Since arriving at MIT in 2005, Joseph Formaggio, an … Continua a leggere New ways to hunt for elusive neutrinos

SDSS, l’Universo degli ultimi sei miliardi di anni

Una collaborazione tra un gruppo di astronomi della Sloan Digital Sky Survey (SDSS) e della Pennsylvania State University, ha permesso di ottenere una nuova mappa dell’Universo che copre più di un quarto dell’intero cielo. La mappa è ricca di così tanti dettagli che occorrerebbero 500 mila TV ad alta definizione per vederla nella sua interezza. La mappa, che è … Continua a leggere SDSS, l’Universo degli ultimi sei miliardi di anni

Il bosone di Higgs secondo Marc Sher

Pare che la particella osservata da LHC, le cui proprietà sono consistenti con quelle di “un” bosone di Higgs (post), abbia esattamente le caratteristiche descritte nel 1978 dal fisico teorico Marc Sher. Sher, che insegna fisica alla William & Mary College, ha dedicato la sua vita professionale alla fenomenologia del bosone di Higgs. Le analisi … Continua a leggere Il bosone di Higgs secondo Marc Sher

Materia scura, siamo vicini alla soluzione del mistero?

Ormai sono diversi anni che gli scienziati stanno tentando di risolvere un enigma astrofisico che riguarda una delle due componenti che dominano il contenuto materia-energia dell’Universo. Nonostante ciò, oggi gli studiosi ritengono che grazie all’utilizzo di strumenti sofisticati e del costo di diversi miliardi di dollari si è sempre più vicini alla soluzione del mistero … Continua a leggere Materia scura, siamo vicini alla soluzione del mistero?

Una teoria ‘rivoluzionaria’ sulla materia scura

Che l’Universo sia composto da circa il 23% di materia scura ormai lo sanno tutti. Ma nessuno sa ancora di che cosa consiste questa componente enigmatica. Oggi, però, alcuni fisici dell’Università di Oslo hanno lanciato una sfida per tentare di dare una spiegazione matematica alquanto difficile che potrebbe risolvere una volta per tutte questo enigma … Continua a leggere Una teoria ‘rivoluzionaria’ sulla materia scura

21 Dicembre 2012, oggi non ci sarà la fine del mondo

Ormai, tutti sanno che la “profezia della fine del mondo” nasce da una interpretazione del calendario Maya in base alla quale in corrispondenza del solstizio d’inverno il 21 Dicembre 2012 inizierebbe il cosiddetto quinto ciclo, cioè un passaggio da un’era ad un’altra, una sorta di rinascita esistenziale. Tuttavia, non ci sarà nessuna fine del mondo … Continua a leggere 21 Dicembre 2012, oggi non ci sarà la fine del mondo

Classifiche post

Questa pagina è dedicata alla classifica dei 5 post più letti ogni mese: Settembre 2012 1. GJ1214b, una super-Terra con una atmosfera ‘piena’ di acqua 2. Una teoria unificata sulla materia scura e l’energia scura 3. Come è nato l’Universo? 4. Una radiazione ‘insolita’ dal centro della Via Lattea 5. L’origine della massa ‘visibile’: la connessione quark-gluoni Ottobre 2012 1. … Continua a leggere Classifiche post