L’ipotesi delle ‘bolle cosmiche’ secondo George Ellis

Una delle priorità della moderna cosmologia è lo studio dell’energia scura, quella misteriosa forza che sta determinando una espansione accelerata dell’Universo e di cui gli astronomi ignorano ancora la sua natura. Sebbene siano state avanzate varie ipotesi sulla sua origine, di recente il cosmologo George Ellis, dell’Università di Cape Town, ha proposto uno scenario alternativo secondo il quale l’energia scura sarebbe … Continua a leggere L’ipotesi delle ‘bolle cosmiche’ secondo George Ellis

La luce delle ‘prime’ stelle

Il video che voglio segnalare oggi è il quinto episodio della serie “The Hidden Universe of the Spitzer Space Telescope” che riguarda le osservazioni della radiazione proveniente dai primi oggetti che si sono formati nell’Universo. Secondo il modello del Big Bang, materia, energia, spazio e tempo si sono originati da una enorme esplosione 13,7 miliardi di anni fa. Successivamente, lo spazio continuava … Continua a leggere La luce delle ‘prime’ stelle

WiggleZ conferma il ‘nostro’ modello di Universo

E’ noto che le galassie sono formate dalle stelle e che le galassie a loro volta si raggruppano per formare gli ammassi di galassie e che, ancora, gli ammassi di galassie formano le strutture più grandi che conosciamo, i super ammassi. Ma a quale livello, se ne esiste uno, si ferma questa sorta di sequenza … Continua a leggere WiggleZ conferma il ‘nostro’ modello di Universo

Quanto tempo rimane alla fine dell’Universo?

L’energia scura costituisce il 73% circa del contenuto materia-energia dell’Universo e perciò da essa dipende il destino del nostro Universo. I cosmologi hanno introdotto vari scenari che, però, sono tutti legati alle proprietà di questa componente enigmatica: uno di questi si basa sul modello del Big Rip  (vedasi Enigmi Astrofisici). Questo interessante argomento è stato … Continua a leggere Quanto tempo rimane alla fine dell’Universo?

Una popolazione di galassie attive apparentemente ‘scomparse’

Grazie ad una serie di osservazioni condotte con il satellite Swift, un gruppo internazionale di ricercatori hanno confermato l’esistenza di una popolazione di galassie attive che ospitano buchi neri supermassicci. Nonostante l’emissione di alta energia sia alquanto debole, gli astronomi affermano che queste sorgenti di raggi-X potrebbero essere la “punta dell’iceberg”, in altre parole, il loro numero ammonterebbe a … Continua a leggere Una popolazione di galassie attive apparentemente ‘scomparse’

Tutti i ‘colori’ delle supernovae

Le supernovae di tipo Ia rappresentano, attualmente, lo strumento migliore per studiare l’energia scura dato che esse sono ben visibili nello spazio intergalattico e possono essere utilizzate come “candele standard” per il fatto che la loro luminosità intrinseca è nota e ciò permette di determinare la loro distanza. Grazie, però, ad uno studio recente condotto da un gruppo … Continua a leggere Tutti i ‘colori’ delle supernovae

Verso le origini del tempo cosmico

Un ultimo e ambizioso progetto vede ancora come protagonista il telescopio spaziale Hubble che permetterà ai cosmologi di esplorare i confini dell’Universo in cinque direzioni allo scopo di studiare la formazione delle prime stelle e l’evoluzione delle galassie. Utilizzando una quantità di tempo dedicato alle osservazioni, il programma Hubble Multi-Cycle Treasury Program realizzerà le fotografie di più di 250.000 galassie distanti fornendo agli … Continua a leggere Verso le origini del tempo cosmico