BICEP2, come ‘ripulire’ il segnale gravitazionale dalla polvere galattica

A Marzo di quest’anno, il gruppo di ricercatori che lavorano al programma scientifico BICEP2 riportarono possibili evidenze del passaggio delle onde gravitazionali primordiali, dopo aver analizzato i dati relativi alla polarizzazione della radiazione cosmica di fondo (post). Nonostante ciò, molti scienziati hanno sollevato tutta una serie di dubbi su una “scoperta” di tale portata poiché … Continua a leggere BICEP2, come ‘ripulire’ il segnale gravitazionale dalla polvere galattica

POLARBEAR misura i modi-B del ‘lensing’ gravitazionale

Un gruppo internazionale di fisici hanno misurato un ‘segnale caratteristico’ nella polarizzazione della radiazione cosmica di fondo (Cosmic Microwave Background, CMB) che potrà permettere di mappare la struttura su grande scala dell’Universo, determinare la massa del neutrino e magari di svelare alcuni misteri legati alle enigmatiche materia scura ed energia scura. In un articolo pubblicato sulla … Continua a leggere POLARBEAR misura i modi-B del ‘lensing’ gravitazionale

Planck ‘dice’ che il segnale di BICEP2 sarebbe un artefatto sperimentale

I dati del satellite Planck pubblicati di recente in merito ad una analisi preliminare della distribuzione delle polveri interstellari suggeriscono che le minuscole particelle di silicati e carbonati presenti nel mezzo interstellare potrebbero tener conto al 100 percento del segnale rivelato dall’esperimento BICEP2 (post). Dunque, le osservazioni del gruppo di Harvard che erano ritenute una “chiara evidenza del passaggio … Continua a leggere Planck ‘dice’ che il segnale di BICEP2 sarebbe un artefatto sperimentale

Some physicists doubt on inflation evidence

Circa una settimana fa, la notizia della presunta scoperta delle “tracce” impresse nella radiazione cosmica di fondo dovute al passaggio delle onde gravitazionali primordiali ha preso d’impatto come una tempesta improvvisa il mondo dei media (post). Non solo, ma si vocifera già la nomination per il Premio Nobel al gruppo di ricercatori di Harvard che non … Continua a leggere Some physicists doubt on inflation evidence

Alan Guth commenta i risultati di BICEP2

E’ ancora vivo il fermento che ha generato in questi giorni l’annuncio dei ricercatori dell’Harvard CMB Group sull’esperimento BICEP2 in merito alla rivelazione di un segnale presente nella radiazione cosmica di fondo associato al passaggio di onde gravitazionali primordiali, una forte evidenza indiretta dell’inflazione cosmica (post). Il modello inflazionistico fu inizialmente proposto negli anni ’80 da Alan Guth, … Continua a leggere Alan Guth commenta i risultati di BICEP2

Primordial gravitational waves: a possible major discovery could be announced today

Alle ore 17 di oggi, alcuni astronomi dell’Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics potrebbero annunciare una scoperta clamorosa in cosmologia, il che darebbe enfasi e valore ad un modello che descrive le primissime fasi iniziali della storia cosmica e che risale tra la fine degli anni ’70 e gli inizi degli anni ’80: l’inflazione cosmica. L’obiettivo è … Continua a leggere Primordial gravitational waves: a possible major discovery could be announced today

Planck avvalora l’origine quantistica dell’Universo

Tra le varie notizie che stanno emergendo dagli ultimi dati di Planck resi pubblici in queste ore, un altro aspetto fondamentale riguarda la conferma, al di là di ogni ragionevole dubbio, della teoria sull’origine quantistica dell’Universo, elaborata negli anni ’80 dal cosmologo Viatcheslav Mukhanov, ora presso la Ludwig-Maximilians-Universität München (LMU).

To B-mode or not to B-mode, that’s the question

Dopo un lungo processo di controllo, i ricercatori dell’esperimento BICEP2, che hanno annunciato qualche settimana fa di aver rivelato i modi B associati alla radiazione cosmica polarizzata (post), hanno ottenuto il via libera alla pubblicazione dei loro risultati sulla prestigiosa rivista Physical Review Letters.

Testing general relativity with the ‘ancient light’

Un gruppo di astrofisici dell’University of California a San Diego hanno misurato le minuscole distorsioni gravitazionali nella radiazione polarizzata che risale all’Universo delle origini. Lo studio di queste microonde primordiali potrà fornire un importante test cosmologico per verificare alcune concetti fondamentali della relatività generale, permettendo non solo di stimare la massa dei neutrini ma anche di capire … Continua a leggere Testing general relativity with the ‘ancient light’

Lost in a multiverse

I recenti risultati pubblicati dal gruppo di Harvard sull’esperimento BICEP2 sono stati interpretati come la “prima evidenza diretta” dell’inflazione cosmica dovuta al passaggio delle onde gravitazionali primordiali le cui tracce sono state impresse nella radiazione cosmica di fondo (post). Non solo, ma c’è chi dice che questi dati potrebbero essere collegati a qualcosa ancora di più … Continua a leggere Lost in a multiverse