Archivi categoria: Astrofisica

Materia scura: dallo spazio all’LHC

Mentre gli scienziati del programma Dark Energy Survey (DES) hanno pubblicato la prima di una serie di mappe della distribuzione di materia scura nello spazio cosmico, ci si interroga sulle modalità con cui il Large Hadron Collider (LHC) potrà essere in grado di rivelare le eventuali particelle che la compongono.
Continue reading Materia scura: dallo spazio all’LHC

La nostra ‘finestra’ nell’Universo con gli occhi dei telescopi

Qual è il nostro ruolo nell’Universo? È una delle questioni fondamentali che l’uomo si pone da sempre. Attraverso la storia della nostra civiltà, l’astronomia ha permesso di andare oltre la comprensione di un tale quesito e oggi sia gli strumenti che gli scienziati continuano in questa affascinante ricerca. Continue reading La nostra ‘finestra’ nell’Universo con gli occhi dei telescopi

NIROSETI, una nuova strategia per la ricerca di ET

Gli astronomi hanno esteso la ricerca di civiltà intelligenti in un nuovo settore che utilizza dei particolari rivelatori a luce infrarossa. Questi strumenti hanno già iniziato ad esplorare il cielo per rivelare eventuali messaggi interstellari provenienti da altri mondi. Secondo gli studiosi, la luce infrarossa rappresenterebbe un mezzo eccellente ed efficace per comunicare nello spazio. Continue reading NIROSETI, una nuova strategia per la ricerca di ET

L’Universo sta accelerando, ma non troppo

Un gruppo di astronomi guidati dai colleghi dell’Università dell’Arizona hanno trovato sorprendentemente che le supernovae di tipo Ia, utilizzate per misurare le distanze cosmologiche, possono essere classificate in due popolazioni ben distinte. Questi risultati hanno delle implicazioni importanti per comprendere quanto velocemente si sta espandendo il nostro Universo. I risultati sono pubblicati su Astrophysical Journal.

Continue reading L’Universo sta accelerando, ma non troppo

Off-the-Beaten-Track Dark Matter and Astrophysical Probes of Fundamental Physics

The workshop will bring together experimental, observational and theoretical communities, in the fields of astro-particle physics, early universe cosmology and dark matter searches and phenomenology. Continue reading Off-the-Beaten-Track Dark Matter and Astrophysical Probes of Fundamental Physics

ALMA/Herschel Archival Workshop 2015

The Herschel Space Observatory has produced high quality photometric and spectroscopic data in the wavelength range approximately 55 to 670 μm during its lifetime from 2009 to 2013. To date, all Herschel science data (~23,400 hours of observations, ~37,000 AORs), in addition to a variety of user-provided data products, are publicly available through the HerschelScience Archive. Meanwhile, the ALMA Science Archive is being populated with observations carried out in the first three ALMA observing Cycles, with more data becoming publically available by the day. Continue reading ALMA/Herschel Archival Workshop 2015

Esplorando l’Universo con la ‘lente’ di Einstein

Una delle conseguenze più spettacolari della relatività generale è la deflessione dei raggi luminosi. La teoria di Einstein ci dice che la luce non viaggia in linea retta nello spazio poichè il campo gravitazionale creato da oggetti massicci devia i raggi luminosi quando essi lo attraversano, dando luogo ad effetti ottici davvero drammatici. Continue reading Esplorando l’Universo con la ‘lente’ di Einstein

Forti ‘venti galattici’ da un buco nero supermassiccio

Molte galassie attive sono caratterizzate dalla violenta emissione di materiale proveniente dal nucleo che spinge la polvere e il gas fino alle regioni galattiche più esterne, perturbando così la formazione delle stelle. Gli astronomi hanno a lungo cercato di capire qual è la forza che si cela dietro questi enormi flussi di gas molecolare e ora un gruppo di ricercatori dell’Università del Maryland ritengono di aver trovato la risposta. I risultati di questo studio si sono guadagnati la copertina di Nature

Continue reading Forti ‘venti galattici’ da un buco nero supermassiccio

ALMA cattura una galassia a tutto tondo

Grazie all’effetto prodotto da una lente gravitazionale, gli astronomi che utilizzano l’Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA) hanno scoperto un “anello cosmico” che rappresenta l’immagine deformata di una galassia distante. Continue reading ALMA cattura una galassia a tutto tondo

Il Big Bang, l’origine dell’Universo

La storia dell’Universo inizia 13,8 miliardi di anni fa con uno stato fisico caratterizzato da temperature e densità estreme in cui tutta la materia e la radiazione si trovavano contenute in una regione più piccola di un atomo. Il Big Bang è ora un modello maturo, supportato da una rete di evidenze osservative le cui proprietà, come la dimensione, la forma e l’età dell’Universo, sono state misurate con una precisione elevata. Continue reading Il Big Bang, l’origine dell’Universo