firststars

Le fasi finali di una gigante in 3D

I secondi finali della vita di una stella massiccia catturati in 3D. E’ la prima volta che un modello tridimensionale di questo tipo di stelle viene costruito e potrebbe portare ad una migliore comprensione sul perchè queste stelle diventano supernovae. Credit: S.M. Couch

Le stelle giganti subiscono una morte violenta. Dopo diversi milioni di anni, esse collassano su se stesse a causa della gravità e poi finiscono per esplodere in ciò che gli astronomi chiamano supernovae. Tuttavia, le modalità di queste esplosioni stellari rimangono ancora un mistero. Oggi, però, grazie ad uno studio recente guidato da alcuni ricercatori della Michigan State University (MSU) emergono nuove risposte verso la soluzione di questo enigma astrofisico. I risultati su Astrophysical Journal Letters.I ricercatori hanno costruito un modello tridimensionale dei momenti finali dell’evoluzione di una stella gigante. “E’ qualcosa che non è mai stato fatto prima“, dichiara Sean Couch della MSU e autore principale dello studio. “Si tratta di un passo in avanti molto significativo verso la comprensione di questi fenomeni che riguardano le stelle giganti“. Il problema è stato che finora i ricercatori sono stati solo in grado di realizzare questi modelli esplosivi ad una dimensione ma sappiamo che la Natura è tridimensionale.

MSU: Seeing triple: New 3-D model could solve supernova mystery

arXiv: The Three Dimensional Evolution to Core Collapse of a Massive Star