muse_eso1437a

MUSE ‘fotografa’ uno spettacolare ‘incidente cosmico’

Il nuovo strumento MUSE (Multi Unit Spectroscopic Explorer) installato sul VLT (Very Large Telescope) dell’ESO ha fornito ai ricercatori la miglior veduta di uno spettacolare ‘incidente cosmico’. Le osservazioni rivelano per la prima volta il moto del gas che viene strappato dalla galassia ESO 137-001, una galassia una galassia a spirale situata a circa 200 milioni di anni luce dalla Terra nella costellazione meridionale del Triangolo Australe, mentre precipita ad alta velocità verso l’ammasso del Regolo. I risultati sono di fondamentale importanza perchè permettono di risolvere un mistero di lunga data e cioè come mai la formazione stellare si spegne negli ammassi di galassie.

ESO: MUSE Reveals True Story Behind Galactic Crash

arXiv: MUSE sneaks a peek at extreme ram-pressure stripping events. I. A kinematic study of the archetypal galaxy ESO137-001