magnetar

DES rivela una supernova ‘super luminosa’

Prima (a sinistra) e dopo (a centro)  le immagini della regione del cielo dove DES13S2cmm è stata identificata. L’immagine a destra è la sottrazione delle prime due e mostra la supernova. Credit: Dark Energy Survey.
Le prime immagini realizzate dalla survey denominata Dark Energy Survey (DES) hanno permesso di rivelare un oggetto esotico, ossia una supernova ‘superluminosa’ esplosa in una galassia 7,8 miliardi di anni fa. Denominata con la sigla DES13S2cmm, la sua luminosità supera quella di intere galassie e con ogni probabilità potrà essere osservata ancora tra 6 mesi circa, cioè alla fine del primo dei cinque anni previsti dalla survey.

I dati indicano che abbiamo a che fare con un oggetto peculiare poichè il ritmo a cui la luminosità sta diminuendo è molto più basso rispetto a quanto osservato per la maggior parte delle supernovae ‘super luminose’. Nonostante la variazione della luminosità in funzione del tempo, o curva di luce, ci fornisca delle informazioni sul meccanismo che ha causato l’esplosione della stella e la composizione chimica del materiale espulso, risulta un pò complicato capire con esattezza quale sia la sua origine. Sappiamo che il meccanismo che fa brillare le supernovae è legato ad un processo di decadimento radioattivo e non può essere dovuto, in questo caso, alla quantità di materiale espulso. Ora gli astronomi stanno prendendo in considerazione spiegazioni alternative come, ad esempio, quella che ipotizza che il nucleo della supernova sia di fatto una magnetar, una stella di neutroni esotica che ruota alcune centinaia di volte al secondo producendo un campo magnetico trilioni di volte più potente di quello terrestre. Ciò fa sì che l’energia della magnetar venga trasferita alla supernova rendendola così estremamente brillante. Tuttavia, questo modello non sembra spiegare le osservazioni perciò il passo successivo sarà quello di raccogliere dati di altre supernovae super luminose per ottenere ulteriori indizi su questa particolare classe di esplosioni stellari.

RAS: Discovery of exotic supernova sees Dark Energy Survey start off with a bang!

Abstract: Spectroscopic Confirmation of DES13S2cmm: The first DES Superluminous Supernova