grb

ALMA osserva un GRB ‘sepolto’ nelle polveri

Illustrazione diCS eso1418a, un GRB ‘sepolto’ nella polvere. Credit: ALMA/ ESO

Una serie di osservazioni realizzate con ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array) hanno permesso, per la prima volta, di rivelare direttamente la distribuzione del gas molecolare e della polvere nelle galassie che ospitano i lampi di luce gamma (Gamma-ray burst o GRB), le più potenti esplosioni nell’Universo. Con grande sorpresa è stato trovato molto meno gas del previsto e, di conseguenza, molta più polvere, facendo sì che alcuni GRB appaiano “scuri”. Si tratta del primo risultato scientifico di ALMA sui GRB e mostra il potenziale che lo strumento offre per meglio comprendere questi oggetti enigmatici [video].

ESO: Gigantic Explosions Buried in Dust

ALMA: Gigantic Explosions Buried in Dust: ALMA Probes Environment around Gamma Ray Bursts

Nature: Two γ-ray bursts from dusty regions with little molecular gas