Xi_CMa

Xi1 Canis Majoris, un oggetto stellare ‘unico’

X-ray image of Xi1 CMa. Credit: ESA/XMM-Newton/L. Oskinova (University of Potsdam)

Il satellite XMM-Newton ha identificato un oggetto stellare ‘unico’, una specie di chimera che ha il ‘corpo’ di una normale stella di grande massa e il campo magnetico di una stella nana ormai defunta. Queste proprietà lo rendono unico tra miliardi di stelle finora conosciute. Gli scienziati stanno ora cercando di capire il suo comportamento che sembra sia legato ad alcuni fenomeni che avvengono nelle regioni più interne della stella e negli strati più esterni dell’atmosfera stellare. L’oggetto è classificato con la sigla Xi1 Canis Majoris e si trova a circa 1.400 anni-luce dalla Terra, ancora visibile ad occhio nudo nella costellazione del Cane Maggiore. Ciò è possibile grazie alla sua elevata luminosità dovuta ad una temperatura superficiale di circa 27.500 Kelvin e ad una massa di circa 15 volte quella del Sole. La stella è molto interessante poichè è dotata di un intenso campo magnetico, quasi 10.000 volte superiore a quello terrestre e 5.000 volte superiore rispetto a quello del Sole.

ESA: PULSATING X-RAYS ALLOW XMM-NEWTON TO UNMASK A MYSTERIOUS STAR

Nature Communications: Discovery of X-ray pulsations from a massive star