bh_fire

Buchi neri ‘turbolenti’

Se, per assurdo, volassimo nelle vicinanze di un buco nero sentiremmo un pò di turbolenza, ma sarebbe la minore delle nostre preoccupazioni. Tuttavia sarebbe sorprendente poichè i fisici che studiano i campi gravitazionali estremi ritengono che lo spaziotempo non può esistere in un regime di turbolenza. Oggi, però, uno studio recente di alcuni fisici del Perimeter Institute mostra che questa convinzione potrebbe essere sbagliata. Infatti, la gravità si può comportare come un fluido di cui una proprietà caratteristica è proprio la turbolenza: in altre parole, sotto certe condizioni, i fluidi non si muovono in maniera regolare, ma formano una sorta di vortice turbolento, appunto. La domanda è: può la gravità comportarsi allo stesso modo?

PI: TURBULENT BLACK HOLES

arXiv: Turbulent Black Holes