testata4

Raggi gamma dal nucleo delle galassie attive

Tra le varie classi di nuclei galattici attivi, i blazar rappresentano gli oggetti più estremi. Una delle caratteristiche che contraddistingue questa particolare famiglia di galassie attive è data dalla presenza di getti di materia, allineati quasi lungo la linea di vista, che emergono dal nucleo centrale e che sono spesso accompagnati da una forte emissione di raggi-gamma. Oggi, un gruppo internazionale di ricercatori guidati da Lars Fuhrmann del Bonn’s Max Planck Institute for Radio Astronomy hanno pubblicato un articolo in cui viene confermato per la prima volta il collegamento tra le emissioni di alta energia e le controparti radio osservate a varie frequenze. Questi risultati suggeriscono che i raggi-gamma provengono da quelle regioni presenti nelle immediate vicinanze del buco nero supermassiccio che si cela nei nuclei dei blazar.

 MPI: Gamma rays from the core of active galaxies

arXiv: Detection of significant cm to sub-mm band radio and gamma-ray correlated variability in Fermi bright blazars