corpo_nero

La ‘forza’ del corpo nero

E’ noto che il corpo nero è un oggetto ideale che assorbe tutta la radiazione elettromagnetica incidente e quindi né riflette né trasmette alcuna energia apparendo, in prima approssimazione, nero. Nonostante le proprietà della radiazione di corpo nero dipendano dalla sua temperatura, si è sempre pensato che tale radiazione avesse sempre un effetto netto repulsivo. Oggi, però, secondo un studio recente alcuni scienziati, guidati da  hanno dimostrato per via teorica che la radiazione di corpo nero produce una seconda forza sugli atomi e sulle molecole più vicini che è di solito attrattiva e, con grande sorpresa, risulta addirittura più intensa della pressione di radiazione. Di conseguenza, gli atomi e le molecole vengono attratti verso la superficie del corpo nero da una forza di natura attrattiva, che può essere anche più intensa della gravità. Questo ‘nuovo tipo’ di forza, che gli scienziati chiamano “forza di corpo nero”, implica che dovranno essere rivisti diversi fenomeni astrofisici.

IOP: Attractive force arises from black-body radiation, say physicists

arXiv: Attractive Optical Forces from Blackbody Radiation