darkenergy_universe

Hidden Universe 3D

Il filmato in 3D “Hidden Universe” è uscito nei teatri IMAX® e nei cinema a schermo gigante in tutto il mondo, con anteprime mondiali il 28 giugno 2013 al Great Lakes Science Center di Cleveland, Ohio, USA, e il 29 giugno al planetario Tycho Brahe di Copenhagen, Danimarca. Il film mostra i telescopi più avanzati in filmati time-lapse ad alta risoluzione, affascinanti versioni tridimensionali di strutture celesti e una simulazione 3D dell’evoluzione dell’Universo.

Per visitare di persona la maggior parte dei telescopi all’avanguardia bisogna viaggiare in luoghi remoti, come per esempio le Ande cilene ad altitudini fino a 5000 metri. Ma ora c’è un modo più semplice per sperimentare questi siti estremi. Per la prima volta in IMAX® 3D si può esplorare sullo schermo l’ammiraglia dell‘ESO, il VLT (Very Large Telescope) e si può vedere il più grande progetto astronomico esistente, ALMA (Atacama Large Millimeter/submillimeter Array), un impianto internazionale sostenuto dall’Europa, America del Nord e Asia Orientale in cooperazione con la Repubblica del Cile, nel film “Hidden Universe“. Russell Scott ha diretto il film e ha lavorato sul posto durante le riprese nel novembre 2012. “L’esperienza di filmare nel Deserto di Atacama uno strumento così avanzato, di classe mondiale, è stata incredibile“, dice. “Alcune delle località nelle montagne andine sono quasi ultraterrene, ti fanno sentire come se fossi su un altro pianeta e questa sensazione di natura, al di là di quello a cui siamo abituati, è esattamente quello che voglio trasmettere al pubblico“. Da questi luoghi estremi sulla Terra, il pubblico verrà condotto in un viaggio mozzafiato dello spazio profondo attraverso il mezzo cinematografico che lo fa meglio: l’IMAX 3D. Gli spettatori potranno scrutare galassie e nebulose risplendenti, viaggeranno sul terreno di Marte, e osserveranno splendide immagini del Sole. L’Universo viene reso vivo attraverso immagini reali e inedite simulazioni 3D su schermo gigante, basate su dati astronomici catturati dal VLT, da ALMA e da altri telescopi come il telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA, creando un’esperienza coinvolgente IMAX 3D. “L’Universo Nascosto esplorerà il Sole, la nostra connessione umana con il cosmo, e visioni incantevoli di galassie lontane in un modo mai visto prima, guardando con occhi diversi all’Universo“, spiega il produttore Stephen Amezdroz. Il film è narrato dall’attrice britannica Miranda Richardson, vincitrice di un Golden Globe per la sua interpretazione nel film d’essai “Un incantevole aprile”, e candidata a un Oscar e a un Golden Globe per la sua prova ne “Il danno di Louise Malle”, per cui ha ricevuto il premio BAFTA. L’Universo Nascosto è girato in 15/70 mm e prodotto dalla premiata compagnia australiana  December Media in collaborazione con Film Victoria, la Swinburne University of Technology, e l’ESO. Il film è prodotto in associazione con, e distributo da, MacGillivray Freeman Films, due volte nominato agli Oscar, il principale produttore e distributore mondiale di film IMAX. “Siamo entusiasti di mettere in mostra i telescopi dell’ESO e i loro rivoluzionari risultati scientifici in IMAX“, ha dichiarato Lars Lindberg Christensen, Responsabile del Dipartimento di Educazione e Divulgazioen dell’ESO. “Solo il formato IMAX può davvero trasmettere questa esperienza spettacolare di vedere in azione i telscopi più avanzati al mondo!“.

Un elenco delle migliori location che proiettano il film verrà mantenuto aggiornato sul sito ufficiale del film.

ESO: World Premiere of IMAX® 3D Film Hidden Universe