Le galassie di WISE

La NASA ha pubblicato un insieme di immagini relative alle galassie che sono state osservate dal satellite WISE. Le galassie si mostrano con tutta una serie di forme e dimensioni, dalle spirali alle ellittiche, insomma tante galassie per tutti i gusti. Dopo circa un mese dal lancio, avvenuto il 14 Dicembre 2009, WISE ha cominciato a realizzare la mappa del cielo nella banda dell’infrarosso, completandola nel mese di Luglio di quest’anno, catturando la radiazione di centinaia di milioni di oggetti celesti. Oggi, la missione si concentra particolarmente su asteroidi e comete.

Alcune galassie osservate dal satellite WISE.
Credit: NASA/JPL-Caltech/UCLA

Nell’immagine che ho riportato, NGC 300, in alto a sinistra, rappresenta una sorta di libro di riferimento per lo studio delle galassie a spirale. Le immagini nell’infrarosso ci mostrano le regioni dove il gas e le polveri si trovano più concentrate. La galassia si estende per circa 40 mila anni-luce e le sue dimensioni sono circa il 40% di quelle della Via Lattea. In alto a destra abbiamo M 104, nota anche come la galassia Sombrero per la sua caratteristica forma. Qui, il disco di polvere distribuito nei bracci a spirale viene osservato quasi di taglio rispetto alla linea di vista. In M 104 è visibile un bulge a forma sferica, in blu, che contiene stelle più vecchie. In basso a sinistra, abbiamo un gruppo di stelle distribuite al centro della galassia M 60. In questo caso non c’è un vero e proprio disco a spirale per cui la galassia viene classificata come una ellittica. M 60 è circa il 20% più grande della Via Lattea e si trova nell’ammasso della Vergine. Inoltre, nell’immagine si osserva una regione puntiforme molto brillante che non fa parte del nucleo di M 60. Si tratta di una altra galassia a spirale denominata NGC 4647. Infine, nel pannello in basso a destra, abbiamo M 51, nota anche come NGC 5194, di solito denominata la galassia Whirlpool. Questa galassia si mostra come una sorta di “grande disegno” a spirale che sta interagendo con la sua compagna più piccola, NGC 5195, una galassia nana che appare come una regione brillante in prossimità della coda di uno dei bracci a spirale nella parte in alto dell’immagine.