L’Universo all’epoca in cui dominava l’energia scura

Il gruppo di ricercatori che lavorano al programma BOSS (Baryon Oscillation Spectroscopic Survey) e che rappresenta la parte più grande della SDSS-III (Sloan Digital Sky Survey), hanno pubblicato un articolo in cui annunciano di aver ottenuto le misure più accurate della scala delle distanze cosmologiche all’epoca in cui nell’Universo cominciava a dominare l’energia scura. “Abbiamo ottenuto misure molto precise della struttura su larga scala che risalgono in un intervallo di tempo che va da cinque a sette miliardi di anni fa” spiega David Schlegel della Divisione di Fisica presso il Dipartimento di Energia del Lawrence Berkeley National Laboratory ed investigatore principale del programma BOSS. “Ci stiamo spingendo davvero in profondità nello spazio all’epoca in cui l’energia scura cominciò a diventare significativa e questo ci permette di realizzare una serie di esperimenti per capire che cosa ha effettivamente causato l’accelerazione dell’espansione dell’Universo“.

ArXiv: The clustering of galaxies in the SDSS-III Baryon Oscillation Spectroscopic Survey: measurements of the growth of structure and expansion rate at z=0.57 from anisotropic clustering

Annunci