Gliese 581g, un mondo alieno potenzialmente abitabile

Illustrazione artistica di una super Terra nel sistema di Gliese 581

Un gruppo di ricercatori dell’Università della California, a Santa Cruz, e del Carnegie Institution di Washington, ha annunciato la scoperta di un pianeta extrasolare che ha circa tre-quattro volte la massa terrestre e che orbita, con un periodo di circa 37 giorni, attorno ad un stella nana rossa vicina, Gliese 581, che si trova a circa 20 anni-luce nella costellazione della Bilancia.

Il fatto interessante è che il pianeta avrebbe una superficie rocciosa ed una gravità tale da possedere una atmosfera. Inoltre, esso si troverebbe a metà strada di quella che viene definita come la “zona abitabile” dove l’acqua può esistere allo stato liquido sulla superficie del pianeta. Se confermata, questa potrebbe essere una scoperta importante relativa al primo pianeta extrasolare di tipo terrestre potenzialmente abitabile.

ArXiv: The Lick-Carnegie Exoplanet Survey: A 3.1 Solar Mass Planet in the Habitable Zone of the Nearby M3V Star Gliese 581